IMPRONTE

Il forum che lascia un segno agli amanti degli animali
 
Impronte And CoIndicePortaleGalleriaCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 L'eterno riposo? Assieme al proprio pet

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
miriam caldarazzo
the power of information
the power of information
avatar

Umore : stracotto
Femminile
Numero di messaggi : 3038
Età : 42
Località : napoli
Nome PET : billy
Data d'iscrizione : 19.05.09

MessaggioTitolo: L'eterno riposo? Assieme al proprio pet   Ven 29 Gen 2010 - 11:03

In Gran Bretagna boom di cimiteri misti
Sempre più diffusa la moda dei proprietari di animali che chiedono di essere sepolti assieme ai loro amici a 4 zampe LONDRA - Riposare per l'eternità assieme a Fido. Negli ultimi anni è cresciuto in maniera esponenziale il numero dei cittadini inglesi che decidono di essere sepolti accanto ai propri animali domestici. Il fenomeno è talmente in espansione che la scorsa settimana la contea britannica del Lincolnshire ha approvato la creazione di una serie di cimiteri misti per accogliere in futuro le salme di quei cittadini che intendono restare vicino ai propri amici a 4 zampe anche dopo aver esalato l'ultimo respiro. In questi singolari camposanti gli esseri umani potranno riposare non solo con i più classici animali domestici, come cani e gatti, ma anche con i cavalli e con gli altri animali che tanto hanno amato durante la loro vita terrena.
TRADIZIONE ANTICA - Come ricorda il Daily Telegraph le sepolture miste non sono affatto un'invenzione dei tempi moderni. Nel mondo antico (lo dimostrano le tombe dei faraoni d'Egitto e quelle delle più antiche popolazioni celtiche) la pratica di essere sepolti con animali era molto diffusa e cominciò a scomparire solo con l'affermarsi del Cristianesimo. Oggi la tradizione delle sepolture miste è rinata anche grazie a pionieri come Penny Lally, che gestisce il Woodland Burial Place, cimitero di Penwith, in Cornovaglia. All'inizio era un camposanto solamente per animali, ma dal 2003 più di 30 persone sono state seppellite a fianco dei propri animali domestici. Secondo quanto racconta la proprietaria al sito web del network americano Abc, almeno altre 120 persone hanno già prenotato nel cimitero un piccolo appezzamento di terra da dividere in futuro con il proprio animale domestico: «Molte persone che decidono di acquistare una tomba qui, lo fanno perché vogliono essere sepolte con i loro animali domestici - dichiara la signora Lally che ha anche creato un sito web per pubblicizzare il suo cimitero misto. Gli inglesi amano i loro animali. Sono parte della loro vita e offrono tanto amore. Perché abbandonarli dopo la morte?».
AMORE INCONDIZIONATO - La cinquantaquattrenne Carole Mundy è una presenza costante al cimitero di Penwith. Per 3.500 sterline ha comprato nel cimitero un appezzamento di terra, dove intende essere seppellita assieme a suo marito Robert il giorno in cui entrambi passeranno a miglior vita. Qui ha già sepolto già il suo amato Dylan, un golden retriever morto a 17 anni nel febbraio del 2008. Carole, che visita spesso la tomba di Dylan, intende seppellire nello stesso appezzamento di terreno anche gli altri animali che oggi allietano le sue giornate, i tre cani Sir Lancelot, Queen Guinevere e Sir Galahad, i due graziosi gatti e il cavallo Merlin, uno splendido mezzosangue irlandese: «Oltre ad essere il miglior cane del mondo, Dylan è stato un amico fantastico e non capisco perché non dovrei dividere con lui il riposo eterno – sostiene Carole –. Mi fanno tanto adirare quelle persone che mi ripetono fastidiosamente "è’ solo un cane"-. Gli animali ti danno un amore incondizionato, non vi rimproverano e non vi giudicano mai». Tuttavia, in Inghilterra numerosi gruppi religiosi hanno fortemente criticato la riscoperta dei cimiteri misti. Alle critiche la signora Mundy risponde: «Personalmente non ho convinzioni religiose e per quanto mi riguardo preferisco essere seppellita assieme ai miei animali piuttosto che in qualsiasi altro luogo. Se poi il terreno non è consacrato, me ne farò una ragione».Uno scorcio del cimitero per animali di San Giorgio a Colonica (Prato).

Francesco Tortora.corriere della sera.voi cosa ne pensate?

,
Tornare in alto Andare in basso
miriam caldarazzo
the power of information
the power of information
avatar

Umore : stracotto
Femminile
Numero di messaggi : 3038
Età : 42
Località : napoli
Nome PET : billy
Data d'iscrizione : 19.05.09

MessaggioTitolo: Re: L'eterno riposo? Assieme al proprio pet   Gio 4 Feb 2010 - 10:39

Anche il cane di Hamsik e del console greco giacciono al «Riposo di Snoopy»
Boom per i cimiteri di animali a Qualiano e Baiano. Con 90 euro si può comprare la "cappella di famiglia,
Una cappella di famiglia. Non per uomini ma per animali. Succede a Baiano nell’entroterra irpino e a Qualiano, popoloso centro alle porte di Napoli. Per 90 euro all’anno due o più animali di famiglia possono essere seppelliti nel cinerarium de «Il Riposo di Snoopy». E’ la nuova frontiera del business degli affetti made in Campania. Due strutture da complessivi 13mila metri quadrati (3mila a Baiano, oltre 10mila a Qualiano) che ospitano quello che il proprietario, il signor Ludovico, definisce la giusta «continuazione del rapporto tra animale e padrone».
Qui nella struttura di Baiano
, sotto lo sguardo dei due custodi Ulisse e Lily (sono due cani, ovvio), si può tumulare il proprio animale tra cipressini, lecci, un cinerarium, lapidi e ciottoli vari. Tanti posti, tante storie. Ognuna diversa, originale. Romantica al limite della fantasia. E’ qui che trovi scritto «Cara Giuly, abbiamo pregato tanto per te ma il Signore ti ha voluta, bella come un fiore ti ricorderemo per sempre. Resterai sempre la nostra bambina. Con amore mamma e papà. Il nostro è stato amore a prima vista. All’inizio eri il mio dolce segreto… Un fagottino di affettuosità di complici intese. Quanta gioia ci hai regalato con le tue festose moine e come dimenticare i tuoi sguardi penetranti. Chiunque ha avuto modo di avvicinarti ti ha voluto subito bene. Sei e sarai sempre nei nostri cuori. Ciao cucciolo. Paola, Marilena, Rosanna».
Sono frasi d’amore. Sentite, delicate. Ma non sono dedicate a fidanzate, mogli o figli. Ma per un gatto e un cane che per la legge del contrappasso sono sepolti vicini. Tanti posti, tante storie. Qui è dove trovi la signora all’ottavo mese di gravidanza che 4 volte al giorno fa 5 chilometri per andare a salutare il suo Leo, chihuaua scomparso quasi un mese fa dopo una malattia. Oppure trovi il console greco o il calciatore del Napoli Marek Hamsik che hanno seppellito i loro quadrupedi. A Baiano il parco è diviso in tre settori: Tom, Rex e Pluto dove incontri sul viale Juliet (gattina di 13 anni), Asia, Leone, Totty, Fufi. I padroni arrivano da tutte le parti dell’Irpinia (anche Grottaminarda, distante 60 chilometri) ogni fine settimana, in special modo la domenica mattina, a ricordare i loro amici ‘orizzontali’. Portano piantine come le primule che possono essere facilmente interrate, in alcuni casi c’è qualcuno che porta una girandola multicolore o un grande fiore di plastica.
Aperto tutti i giorni, «tranne a Pasqua, Ferragosto e Natale – dice orgoglioso Ludovico che su consiglio della moglie ha chiamato la struttura così per ricordare il loro cane morto alcuni anni fa – con un servizio navetta che funziona h24 ed è unico in tutta la Campania». «E’ un discorso di sensibilità e di civiltà, come gli umani anche gli animali hanno diritto ad una giusta sepoltura» – afferma Marisa che gestisce visite e arrivi a Baiano. Sulle lapidi le foto e le affettuose epigrafi dei padroni che ricordano i loro cari come bambini. Questo è il sentimento. Poi si parla anche di soldi. Oltre alla cappella di famiglia, quanto costa effettivamente dare la degna sepoltura all’amico fedele? Si parte da 100 euro e l’animale sarà tumulato in bare di legno non verniciato o in vari sacchi di iuta con l’ausilio di polvere di calce per allontanare i ratti. «Il tutto – chiosa Ludovico – in un viale senza barriere architettoniche: questo nel cimitero degli uomini non accade». Amen. .fonte,corriere di mezzogiornoforte mi piace
Tornare in alto Andare in basso
 
L'eterno riposo? Assieme al proprio pet
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» lasciare il proprio cane in macchina si o no?
» Definizione "opere del proprio ingegno", dite la vostra.
» Come fa chi non ha la possibilità di pagare un'eventuale operazione per il proprio cane??
» Come utilizzare il denaro proprio
» Problema.. proprio lì.. aiuto!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
IMPRONTE :: TROVALI ON-LINE :: ANNUNCI & ARTICOLI-
Andare verso: