IMPRONTE

Il forum che lascia un segno agli amanti degli animali
 
Impronte And CoIndicePortaleGalleriaCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 L' ENI, i due cagnetti, non li vuole a casa sua.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
miriam caldarazzo
the power of information
the power of information
avatar

Umore : stracotto
Femminile
Numero di messaggi : 3038
Età : 42
Località : napoli
Nome PET : billy
Data d'iscrizione : 19.05.09

MessaggioTitolo: L' ENI, i due cagnetti, non li vuole a casa sua.    Gio 30 Dic 2010 - 21:38

Cagliari: sfratto natalizio per due vecchietti
GEAPRESS – Vi ricordate la storia di Jo e Billy? I due cagnetti vecchietti e malati di Quartu S. Elena (CA) che dopo una vita passata con il padrone, rischiano ora di rimanere senza casa (vedi articolo GeaPress). La loro casetta è infatti presso un distributore dell’Agip ed il loro padrone è il gestore dell’impianto. L’ENI però ha deciso che devono andar via ed ha vinto, per questo, un procedimento giudiziario che li dovrebbe ora sfrattare. Ad opporsi al provvedimento, oltre al gestore, anche il cartello di Associazioni aderenti al Comitato Sardegna Animali, presieduto da Vincenzo Lubrano.

L’Ufficale Giudiziario sarebbe dovuto arrivare ieri alle 9.00 per verificare l’allontanamento dei due vecchietti malatini. L’ENI non li vuole nel suo distributore Agip. Ad attendere l’Ufficiale una cinquantina di aderenti al Comitato. Nessuno, dice dispiaciuto Lubrano, delle grandi Associazioni di protezione animale. Non fa niente, tanto l’Ufficiale Giudiziario, arrivato con tre ore di ritardo, ha trovato lo stesso decine di persone, molte delle quali con dei cani al guinzaglio.

E Jo e Billy? Boh! Chi è in grado di riconoscerli? L’Ufficiale Giudiziario, accompagnato dall’Avvocato di chi non vuole i cani (ENI) e da quello di chi invece li ha accuditi fino alla vecchiaia e così vorrebbe continuare a fare (ovvero il gestore Agip), non è in grado di provvedere. Tutto risolto? Macché. Nell’Italia delle leggi farsa sulla protezione degli animali, l’Ordinanza sfratta vecchietti, deve rispettarsi. La legge è legge! L’Ufficiale Giudiziario ordina che le casette di Jo e Billy siano distrutte, subito! Il 4 gennaio tornerà a controllare.

A chi appellarsi? Per il 4 gennaio Babbo Natale è già volato con la sua slitta e la befana deve ancora prendere la scopa. Si riuscirà a tornare con i piedi per terra e pensare che qualcuno possa aiutare gli animalisti sardi? Se la potentissima ENI ha un contenzioso con il suo gestore lo risolva pure ma lasci perdere i cagnetti. Sono vecchietti e malatini, il recinto abusivo dove sono stati accolti avrà pur modo di aspettare ancora un poco.
Tornare in alto Andare in basso
StarPlatinum
the power of mind
the power of mind
avatar

Umore : estasiato
Maschile
Numero di messaggi : 2075
Età : 43
Località : Ascoli Piceno
Nome PET : Whisky
Ruolo : Admin
Data d'iscrizione : 15.09.08

MessaggioTitolo: Re: L' ENI, i due cagnetti, non li vuole a casa sua.    Ven 31 Dic 2010 - 12:39

Infatti, possono aspettare che problema possono recare....sono pure vecchi.. e' assurdo veramente

_______________________________________________
Non potro' mai sapere tutto di chi amo, neppure del mio gatto.
Ma un pizzico di mistero da' piu' gusto all'amore




GIANTYMIR CREAZIONI PERSONALIZZATE FANTASY COSPLAY MAKE-UP Cinematografico
Tornare in alto Andare in basso
http://www.giantymir.com
 
L' ENI, i due cagnetti, non li vuole a casa sua.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» vuole solo mangiare quello che c'è a tavola!
» non vuole dormire nella cuccia
» Ciao da Drago (che non vuole mangiare)!
» ...QUANTO TEMPO CI VUOLE PER FARE IMPARARE AL MIO CUCCIOLO CHE I SUOI BISOGNINI LI DEVE FARE FUORI???
» vuole venire spesso in braccio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
IMPRONTE :: TROVALI ON-LINE :: ANNUNCI & ARTICOLI-
Andare verso: